left-banner recs1 recs2
right-banner

Benvenuti sul sito ufficiale della Pietra di Bismantova.

Ci auguriamo la navigazione possa essere divertente e culturale!

dacot restog

Cosa vedere presso la Pietra di Bismantova.

La Pietra di Bismantova è un enorme massiccio roccioso che si trova negli Appennini Tosco-Emiliani. Raggiunge l’altezza di più di mille metri sul livello del mare, ma la sua caratteristica è una parete rocciosa alta trecento metri che domina la vallata in cui si trova il comune di Castelnovo ne’ monti. Arrivarci non è per nulla complicato. Da Castelnovo dista soltanto tre chilometri che possono essere percorsi in compagnia di splendide signore da Italia in pochi minuti di auto. È possibile lasciare il proprio mezzo in un parcheggio situato alla base della parete, a sud est della Pietra, in quello che è definito Piazzale Dante.

Cosa mangiare di tipico nei dintorni

Cosa c’entra Dante con Bismantova? Per capirlo basta visitare questo luogo. Basterà uno sguardo per restarne affascinati. Non è soltanto la sua maestosità ad attrarre gli sguardi, i visitatori e le loro da parte di, ma anche una certa aura di sacralità che da centinaia d’anni attrae religiosi e pellegrini. Alle sue pendici si trova infatti un importante edificio di culto, l’Eremo della Madonna della pietra di Bismantova, su cui purtroppo meno di due anni fa si è abbattuta una frana. Questo suo fascino non ha lasciato indifferente nemmeno il Sommo Poeta, che cita la Pietra di Bismantova nel quarto canto del Purgatorio della Commedia, traendone forse ispirazione anche per la descrizione del monte del Purgatorio.

Questo massiccio roccioso è importantissimo anche per la paleontologia. Se siete appassionati di paleontologia, i percorsi di trekking che offre questo luogo non vi deluderanno, visto che si possono osservare all’interno delle rocce diversi fossili. I percorsi però attraggono anche gli appassionati di arrampicate, di climbing, data la difficoltà di alcuni di essi. Durante gli itinerari, al fianco della vostra Verona , avrete anche la possibilità di ammirare moltissime specie vegetali, visto che si attraversano bellissimi boschi.

Il percorso standard, comunque, affrontato ad andatura moderata, permette di raggiungere la vetta in circa trenta minuti. La fatica non mancherà, ma ogni goccia di sudore varrà la pena di potersi affacciare da quella terrazza naturale che è la sommità della Pietra di Bismantova. La bellissima vista potrà essere ancora più affascinante se avrete al vostro fianco una delle splendide del luogo.

I migliori percorsi della Pietra

Ma la zona di Castelnovo ne’ Monti non offre soltanto dei paesaggi spettacolari. Qui potrete anche assaggiare alcuni squisiti piatti tipici. Oltre della compagnia di una bellissima Verona , potrete anche godere di alcune meraviglie del palato come le molte pietanze che qui vengono preparate con il famoso farro della Garfagnana. Con questo ingrediente base, infatti, gli abitanti della zona sapranno cucinarvi squisite minestre, insalate fredde e dolci. Da assaggiare anche il buonissimo castagnaccio che viene preparato tra gli Appennini Tosco-Emiliani, preparato con il miele e la farina di castagna della Lunigiana, che le fantastiche della zona di certo vi indicheranno.

Ma oltre a questi di certo non mancherete di assaggiare il celeberrimo Parmigiano Reggiano che, insieme al prosciutto crudo di Parma, costituisce l’ingrediente base di ogni pasto che si rispetti preparato in questa zona. La Pietra di Bismantova vi affascinerà non solo con i suoi fantastici scorci e spettacoli naturali, ma avvolgerà voi e la vostra Verona anche con i profumi e i sapori della cultura dei popoli che la abitano da secoli.